The advantages of automated tugger train solutions

How you benefit from automated concepts

Tendenze come la trasformazione digitale e processi innovativi come la lean production hanno trasformato la logistica di produzione in uno dei settori economici in più rapido sviluppo. Le soluzioni di automazione diventano sempre più importanti per soddisfare le nuove esigenze, nate di conseguenza. Le domande chiave sono: Un treno rimorchiatore automatizzato può essere utile alla mia azienda? Che vantaggi può apportare? L'utilizzo di un treno rimorchiatore automatizzato mi permetterà di ridurre i costi legati a trasporto di materiale e logistica?


I vantaggi in sintesi

Le soluzioni di automazione si sono già dimostrate valide in numerosi progetti pilota, oltre ad avere evidenziato tutta una serie di vantaggi chiari:

  • Riduzione delle scorte
  • Aumento delle frequenze di consegna 
  • Tracciabilità delle merci in tempo reale 
  • Riduzione al minimo degli errori di processo
  • Risparmio di spazio
  • Compensazione della carenza di personale
  • Vantaggi economici
  • Meno fatica per i dipendenti

1. Riduzione delle scorte

L'approvvigionamento altamente ciclico e sincronizzato con treni rimorchiatori automatizzati consente la fornitura efficiente di lotti di piccole dimensioni e una significativa riduzione delle scorte nell'area di produzione.

2. Aumento delle frequenze di consegna

I treni rimorchiatori automatizzati favoriscono l'efficienza della produzione. Le consegne ai luoghi necessari avvengono solo in modalità just in time o just in sequence. Il flusso di materiale è integrato nel livello della domanda sui macchinari di produzione, con precisione di fornitura e prelievo.

3. Tracciabilità delle merci in tempo reale

L'utilizzo di un software di gestione del magazzino per la tracciatura delle merci in tempo reale consente guadagni significativi in termini di qualità ed efficienza, evitando tempi di ricerca ed errori.

4. Riduzione al minimo degli errori di processo

Spesso bastano piccoli errori per interrompere un intero processo e quindi il flusso delle merci. L'utilizzo di treni rimorchiatori automatizzati con il relativo software di monitoraggio aiuta l'operatore a ridurre al minimo il tasso di errore.

5. Risparmio di spazio

Gli spazi disponibili per le aree industriali sono in calo costante, mentre cresce il volume delle operazioni, con l'esigenza di realizzare un'intralogistica salvaspazio. L’automazione dei processi nel magazzino consente di ridurre al minimo la larghezza operativa dei carrelli industriali. Le stazioni mobili di consegna consentono una movimentazione flessibile durante le attività di carico e scarico, anche nelle aree più ristrette.

6. Compensazione della carenza di personale

La carenza di personale è da molti anni un problema significativo anche nell'intralogistica, per l’enorme difficoltà di occupare i posti vacanti con personale qualificato. I treni rimorchiatori automatizzati o autonomi possono aiutare a superare questo deficit.

7. Vantaggi economici

Le attività manuali vengono ridotte. La diminuzione degli oneri di manutenzione e della gravità dei danni a carrelli e macchinari, abbinata alla riduzione al minimo degli incidenti con lesioni alle persone, consente un drastico abbattimento dei costi. In questo modo si aumenta la prevedibilità delle spese, riducendo al contempo gli accantonamenti per gli interventi di manutenzione non programmati.

8. Meno fatica per i dipendenti

Il personale gioca un ruolo chiave nell'uso dei treni rimorchiatori convenzionali, perché i trolley vengono caricati sui rimorchi con la pura forza muscolare. Una soluzione con treno rimorchiatore automatizzato, che sostituisce i faticosi processi manuali (come il carico e lo scarico), fornisce un vero e proprio valore aggiunto per i dipendenti, la cui produttività cresce con l’eliminazione dei tempi di spostamento e il conseguente aumento dell'efficienza. Le attività a valore aggiunto sono invece svolte dall'operatore.

“Automaticamente disoccupati?”

Il tema dell'automazione è una prospettiva inquietante per molti dipendenti. Tuttavia, l'implementazione di un sistema con treni rimorchiatori automatizzato non è affatto associata al taglio di posti di lavoro. Al contrario, in realtà aiuta i dipendenti, eliminando gli interventi manuali e contrastando la carenza di personale in altri settori.

Analisi dei requisiti

La nostra offerta per la definizione parallela di progetto e requisiti

Rispondiamo alle seguenti domande insieme a te: Qual è il potenziale di automazione del tuo magazzino e della tua logistica di produzione? Quali risultati vuoi ottenere con il tuo sistema di automazione?

Risultato: una specifica personalizzata, basata sulle tue esigenze, da utilizzare per la tua gara d’appalto. La specifica dei requisiti è il fondamento tecnico del tuo progetto di automazione.

Titolo:*

Motivi per l'acquisto di un mezzo di trasporto senza conducente

La stretta connessione tra produzione e logistica, la carenza di personale in costante aumento, la richiesta di processi manifatturieri flessibili, uniti alla trasformazione digitale di produzione e logistica, negli ultimi anni hanno portato a un boom della domanda di mezzi di trasporto senza conducente. La logistica è l’elemento chiave per garantire la fluidità delle operazioni negli impianti di produzione: la consegna rapida e affidabile del materiale necessario al momento giusto nella catena di lavorazione consente di ridurre al minimo il tempo e i costi associati.

Qui l'automazione dei processi è fondamentale. Le soluzioni con treni rimorchiatori, soprattutto se automatizzate, garantiscono un'elevata efficienza dei processi e l’affidabilità del flusso delle merci. La progettazione di un sistema con treno rimorchiatore su misura per le tue esigenze specifiche richiede l’analisi di una serie di fattori basata su competenze settoriali.

Ritorno sull’investimento (ROI)

Il ritorno sull'investimento deve essere oggetto di un esame approfondito, per garantire il successo finanziario del sistema nel lungo termine in relazione all'importo investito.

Impiego su turni

La tua azienda opera su più turni e i costi del personale costituiscono una quota significativa delle spese complessive? L'utilizzo di un sistema con treno rimorchiatore automatizzato può ridurre significativamente i costi, in particolare nelle attività su tre turni.

Situazione del personale

L'utilizzo di una soluzione automatizzata o con treno rimorchiatore automatizzato può compensare un’eventuale carenza di personale. Ad esempio, se non si dispone di un numero sufficiente di operatori, un sistema di trasporto senza conducente può essere una buona soluzione a lungo termine.

 


Informazioni generali

Le condizioni quadro giocano un ruolo importante per la riuscita implementazione di una soluzione con treni rimorchiatori automatizzati.

Un treno rimorchiatore automatizzato garantisce una fornitura continua senza errori di consegna, nell’ottica di una tempistica affidabile e prevedibile.

 

Un aumento del livello di automazione è accompagnato da un aumento della complessità dei requisiti relativi alle specifiche condizioni quadro. In particolare, la movimentazione dei carichi ha esigenze di spazio specifiche, soprattutto per quanto riguarda l'approccio all'area di carico. Anche la complessità del know-how e della definizione dei processi cresce in proporzione all'aumento del livello di automazione. Un'infrastruttura coerente, la disponibilità dei dati necessari (ovvero “Dov’è attualmente la merce? Quando deve essere trasportata e dove?”) e il relativo flusso di informazioni sono criteri chiave per il funzionamento impeccabile di un sistema con treno rimorchiatore automatizzato. I seguenti fattori devono essere considerati quando si utilizzano mezzi di trasporto senza conducente:

  • condizioni ambientali (configurazione, spazio disponibile, temperatura, umidità ecc.)
  • qualità e carico dei supporti (peso, dimensioni)
  • qualità del pavimento (carico sulle ruote, planarità, aree di passaggio, pendenze, resistenza elettrica)

Domande a cui rispondere:

 

  1. Hai un sistema per la gestione del magazzino?
  2. Com’è la situazione in termini di disponibilità dei dati su fabbisogno, scorte e consumo?
  3. La tua azienda nel suo complesso è disposta a cambiare e pronta a ristrutturare i suoi processi?

Quanto è flessibile o rigido un sistema automatizzato con treno rimorchiatore? E quanto è a prova di futuro?

Le soluzioni di automazione nella logistica non sono una tendenza passeggera, ma indicano piuttosto la direzione dei processi e dei successi futuri. I diversi livelli di automazione sono facilmente scalabili. Un percorso che è stato automatizzato una volta può essere adattato, ampliato e persino combinato con altre soluzioni automatizzate, senza grande dispendio di tempo ed energia.

 


Applicazioni di soluzioni automatizzate con treni rimorchiatori

I treni rimorchiatori automatizzati sono utilizzati principalmente dai produttori di rinfuse, dalle linee di assemblaggio nella produzione in serie, nella logistica portuale e ospedaliera e nei settori del riciclaggio e del commercio al dettaglio.

Le applicazioni tipiche si localizzano in aree dove il trasporto su lunghe distanze deve essere eseguito in modo convenzionale senza conducente, così come nelle situazioni che vedono la presenza di carichi pesanti nel percorso di fornitura della produzione. Il settore automobilistico è un chiaro precursore nell'uso dei sistemi di trasporto automatizzati con treni rimorchiatori, anche se la tendenza sta diventando intersettoriale.

I sistemi di trasporto senza conducente (DTS) in generale sono utilizzati prevalentemente nel settore automobilistico, nell'e-commerce, nella produzione, nell'industria alimentare, nell'industria aeronautica, in ambito sanitario, nella logistica e nel commercio al dettaglio.


In sintesi: Sta emergendo una tendenza intersettoriale verso l'utilizzo di treni rimorchiatori automatizzati. L'automazione nell'intralogistica è un tema che sta prendendo sempre più piede e, soprattutto alla luce del boom economico, è la soluzione ideale per ottimizzare i processi. I sistemi automatizzati con treni rimorchiatori svolgeranno un ruolo sempre più importante in futuro. I vantaggi di una soluzione automatizzata con treni rimorchiatori sono evidenti, dalla riduzione al minimo del tasso di errore nei processi alla diminuzione della fatica fisica dei dipendenti, fino alla riduzione relativa dei costi a lungo termine.



Domande sull’automazione

Mettiamo la nostra esperienza al tuo servizio, per aiutarti ad analizzare i tuoi processi e identificarne il potenziale di automazione, preparando la tua azienda per il futuro.


A seguito della tua richiesta, ti inviamo gratuitamente il nostro white paper per introdurti al mondo dei treni rimorchiatori automatizzati.

Richiedi un contatto telefonico

Titolo:*

Scopri di più


Soluzioni STILL con treni rimorchiatori

 

Glossario

Dispositivo di controllo master

Il dispositivo di controllo master monitora tutti i mezzi in uso nel sistema, aiutando l’operatore a ottimizzare costantemente le attività. Esso ha il compito di collegare un sistema host generale, come un sistema di controllo del magazzino (WCS) o un sistema di gestione del magazzino (WMS), ai mezzi impiegati.

Treno rimorchiatore

I treni rimorchiatori sono mezzi usati per il trasporto di materiale a livello del suolo. Sono generalmente composti da un rimorchiatore e da uno o più rimorchi, su cui trovano posto i supporti di carico. Tanto la guida quanto la movimentazione dei carichi possono essere eseguite in modalità manuale, semi-automatica o automatica.

Sistema di trasporto senza conducente

La direttiva VDI 2510 definisce i sistemi di trasporto senza conducente come gruppi di componenti destinati a interagire tra loro con il massimo grado di controllo e coordinazione. Gli insiemi di questo tipo includono un dispositivo di controllo master, attrezzature per il rilevamento e la registrazione della collocazione e della posizione dei carrelli di trasporto, strumenti per la trasmissione dei dati ai e dai carrelli al DTS, infrastrutture e apparecchiature periferiche (ad es. stazioni di ricarica).

Uso duale

I sistemi di trasporto senza conducente con l’opzione di uso duale possono essere impiegati sia in modalità automatica sia con funzioni di controllo manuale.