Manutenzione dei carrelli elevatori: obblighi e normativa

Manutenzione carrelli elevatori

I carrelli elevatori ricoprono un’importanza fondamentale nella logistica e nella produttività di aziende di svariati settori merceologici. La loro corretta manutenzione è un aspetto da non sottovalutare: l’avaria o il malfunzionamento di un muletto può infatti causare danni a cose o persone anche di grave entità, oltre che essere alla base di perdite importanti per l’organizzazione. Ecco tutto ciò che devi sapere sulla manutenzione dei carrelli elevatori.


La manutenzione dei muletti è obbligatoria?

Sì, la manutenzione periodica dei carrelli elevatori è un requisito obbligatorio per il loro utilizzo: i muletti, infatti, fanno parte delle attrezzature da lavoro ai sensi dell’art. 69 del D.Lgs. 81/2008, e sono per questo sottoposti alle norme del Testo unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro. Si seguono per questo le Linee guida dell’Istituto Superiore per la Prevenzione E la Sicurezza del Lavoro (ISPESL). Spetta al datore di lavoro il dovere di assolvere all’obbligo di manutenzione dei carrelli elevatori e quindi di assicurare che i mezzi siano controllati periodicamente. 


Cosa prevede la normativa per la manutenzione dei carrelli elevatori?

È importante sottolineare che non esistono tempistiche uniche per la manutenzione dei muletti: l’unico riferimento per la tempistica è il manuale di uso e manutenzione di ogni carrello, che prevede intervalli diversi a seconda del componente considerato. Normalmente, si prevede un controllo annuale, oppure basato sulle ore di esercizio, per le parti principali del muletto.

Tra queste figurano tra l’altro il motore, il sistema di trasmissione, i freni, le forche, le ruote e le gomme, l’impianto elettrico, dispositivi di sicurezza. La manutenzione interessa anche eventuali attrezzature e dotazioni supplementari, qualora presenti. I controlli sono più frequenti per quelle parti del muletto più facilmente sottoposte a usura, mentre sono più radi per componenti usati saltuariamente.

I controlli devono essere eseguiti da tecnici esperti e adeguatamente preparati. È raccomandato tenere una documentazione scritta dell’avvenuta manutenzione periodica. 


Richiedi una consulenza

La manutenzione è essenziale non solo per evitare incidenti, ma anche per non incorrere in sanzioni e per assicurare il buon funzionamento e l’efficienza dei carrelli elevatori presenti in azienda. Still offre contratti di assistenza per la manutenzione dei muletti personalizzati su misura per le esigenze di ogni organizzazione. I servizi di manutenzione e riparazione dei carrelli elevatori consentono di risparmiare tempo e denaro per le incombenze di manutenzione, di tenere sotto controllo i costi grazie a una pianificazione anticipata delle spese e di prevenire malfunzionamenti grazie ai controlli a cadenza periodica. Contattaci per discutere della soluzione più adatta per le tue necessità. 


Lascia un commento

Commenti

Nessun commento


Iscriviti al blog!

Essere informati non appena un articolo viene pubblicato. È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.


Protezione dei dati
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.