Sistemi di scaffalature Ripiani scorrevoli

Sistema per lo sfruttamento ottimale dello spazio

  • Massimo sfruttamento dello spazio in magazzino, con un aumento fino all’80% rispetto agli scaffali convenzionali.
  • Adattamento delle corsie di lavoro a veicoli e processi, con possibilità, se necessario, di progettare più di una corsia di lavoro o aprire più corsie strette per il commissionamento
  • Il sistema può essere installato in più fasi per aumentare gradualmente la capacità del magazzino
  • Accesso a tutte le aree di stoccaggio nella corsia di lavoro aperta
  • Brevi distanze

Volete organizzare il vostro magazzino ottimizzando lo spazio disponibile? Date un’occhiata ai ripiani scorrevoli di STILL. Questo sistema di scaffalature prevede una sola corsia di lavoro per le operazioni di deposito e prelievo, riservando tutto lo spazio restante allo stoccaggio.

Caratteristiche principali dei ripiani scorrevoli: Le corsie di questo sistema sono montate su carrelli azionati da motori elettrici. I ripiani scorrevoli STILL consentono di conservare le merci risparmiando spazio e accedere a tutte le postazioni di stoccaggio direttamente, azionando lo scaffale.

La necessità di una sola corsia di lavoro permette l’impiego ottimale dello spazio disponibile, con vantaggi particolari ad esempio nelle celle frigorifere. A parità di spazio, con questo sistema è possibile stoccare una quantità maggiore di prodotti rispetto ad altri tipi di scaffalature. La larghezza della corsia di lavoro di uno scaffale a ripiani mobili STILL può essere adattata alle dimensioni dei carrelli industriali in uso.

I carrelli sono azionati da comandi installati sulla spalla dello scaffale, mediante telecomando o automaticamente attraverso un’interfaccia collegata a un sistema master di gestione del magazzino. La protezione dei pedoni è assicurata da cellule fotoelettriche

Contatto

State cercando di risolvere un problema della vostra azienda? O un partner affidabile per un progetto futuro? Contattateci.

+3902937651

Richiesta relativa a: Ripiani scorrevoli

Si prega di compilare il modulo sottostante. Vi risponderemo il prima possibile.

Titolo:*
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Ripiani scorrevoli - configurazione

Gli scaffali a ripiani scorrevoli sono composti dalla struttura, da un carrello, binari di scorrimento e guida, dispositivi di comando e sicurezza. La protezione dei pedoni è assicurata da cellule fotoelettriche

Lo scaffale è comunemente di tipo per pallet o cantilever e può essere pertanto usato anche per lo stoccaggio di materiali lunghi o di pallet con peso variabile. La lunghezza degli scaffali dinamici nonché il numero e l’altezza dei livelli possono essere personalizzati in base alle esigenze dei clienti, con la scelta successiva di un carrello in grado di trasportare i carichi desiderati. Il carrello si sposta su binari.


Ripiani scorrevoli - Componenti

Binari

I ripiani scorrevoli si spostano lungo binari fissati a terra. I binari sono di due tipi: scanalati (di guida) e lisci (di scorrimento). Il bordo superiore dei binari di scorrimento e di guida si trova a livello del suolo. Negli edifici di nuova costruzione, che non dispongono ancora di una pavimentazione finita, spesso è possibile installare rotaie per gru più alte sullo strato superficiale del fondo. Questo strato include completamente la rotaia della gru, ancorandola saldamente al suolo. Nei magazzini già esistenti, è possibile installare rotaie piatte in una scanalatura o nella pavimentazione. L’installazione diretta in un pavimento già presente richiede la realizzazione di un nuovo strato di copertura al termine dei lavori.

Carrelli

Il carrello è un componente centrale dei sistemi con ripiani mobili. I ripiani sono montati su carrelli motorizzati. I motori azionano i carrello sui binari lungo il pavimento.

I carrelli possono essere a due o quattro ruote, con ruote lisce o di guida. La struttura dei carrelli dipende dai pesi da trasportare.

Protezione del lato terminale

Il lato terminale del sistema a ripiani mobili è dotato di barriere fotoelettriche, usate per il controllo dell’ingresso/accesso in fase operativa.

Se le barriere fotoelettriche della protezione del lato terminale vengono interrotte da un pedone o da un veicolo mentre il ripiano mobile è in movimento, il sistema si arresta automaticamente. Il sistema è inoltre munito di pulsanti per l’arresto di emergenza.


Ripiani mobili – importanti parametri di progettazione

I disegni mostrano la relazione tra i livelli dello scaffale, l'altezza di sollevamento, i carrelli industriali necessari e le larghezze delle corsie di lavoro. Il carrello e il ripiano scorrevole devono essere abbinati e decisi in base alle vostre esigenze.


Ripiani scorrevoli - Accessori

  • Controllo dell’illuminazione: i comandi dei ripiani mobili possono essere dotati di relè aggiuntivi, ad esempio per l'accensione delle luci nella corsia aperta.
  • Impostazione notturna: i compiti vengono distribuiti uniformemente tra tutti i carrelli. Questa funzione viene utilizzata spesso nelle celle frigorifere per ottimizzare la conservazione delle merci, poiché in questo modo si ottiene una migliore circolazione dell'aria.
  • Posizione di commissionamento: i compiti vengono distribuiti tra più carrelli. In questo caso occorre definire se la ripartizione deve interessare tutti i carrelli o solo alcuni. Si vengono a creare corsie strette in cui i dipendenti possono commissionare gli ordini dai livelli più bassi dei sistemi. Più dipendenti possono lavorare contemporaneamente.
  • Controllo: i comandi sono usati per aprire una corsia di lavoro spostando i singoli carrelli.
  • Controllo remoto: il controllo remoto offerto come optional consente di accorciare le distanze da percorrere a piedi e i tempi mediante l’apertura di una corsia di lavoro dall’interno di un veicolo.
  • Armadio elettrico principale: di solito l’armadio elettrico principale è installato in prossimità del sistema di scaffalature e contiene i più importanti elementi di controllo del sistema. Le varie spie di controllo forniscono informazioni sullo stato dello scaffale e indicano eventuali messaggi di errore.
  • Pannello di controllo aggiuntivo: