Tecnologia della cella a combustibile

Carrelli elevatori ad idrogeno per l'intralogistica

Dare forza all'intralogistica grazie all'uso dell'idrogeno

Dover scegliere tra un'intralogistica con buon rapporto costo/efficacia e adottare un approccio a impatto ambientale nullo sono da tempo argomenti del passato. I sistemi energetici innovativi, come la tecnologia delle celle a combustibile, vi permettono di manovrare i carrelli elevatori in continuo su più turni, senza emissioni di CO2. Ciò è possibile grazie all'uso di idrogeno verde prodotto in modo sostenibile.


I vantaggi della tecnologia delle celle a combustibile

Applicazione

  • Risparmio di tempo perché non è necessario sostituire la batteria
  • Il carrello è sempre disponibile grazie al rapido tempo di ricarica di circa 2–3 minuti
  • Fornitura energetica continua, senza cali di prestazioni
  • Uso all'interno e all'esterno con tempi operativi fino a 8 ore

Infrastruttura

  • Integrazione a ingombro ridotto e distributori (pompe di combustibile) posizionati lungo i percorsi
  • Non sono necessari locali di stoccaggio o di ricarica
  • Non sono necessari sistemi di ventilazione
  • L'idrogeno può essere generato internamente mediante elettrolisi

Ecosostenibile

  • Emissioni zero - gli unici "prodotti di scarto" sono l'acqua ed il vapore
  • Fonte di energia pulita - l'ideale per le industrie con alti requisiti di igiene
  • Ridotta emissione di carbonio
  • Nessun impiego di terre rare

Tecnologia della cella a combustibile

Carrelli elevatori con celle a combustibile

STILL vi offre la possibilità di ordinare carrelli nella versione di fabbrica 'fuel cell ready’ che funziona in modo simile alla versione ‘Li-ion ready’. In questa versione, il carrello è progettato per alloggiare una speciale cella a combustibile che può essere integrata in un secondo momento, se necessario, in base alle richieste del cliente. Più carrelli elevatori alimentati a idrogeno sono in funzione e più efficiente è il sistema energetico a celle a combustibile. Per questo motivo, nel nostro portafoglio di carrelli commissionatori, trattori, transpallet, sollevatori e carrelli elevatori controbilanciati abbiamo sistemi a celle a combustibile da 24 V, 48 V e 80 V. Genericamente parlando, la tecnologia delle celle a combustibile è ideale per le applicazioni che richiedono molte ore di lavoro o per operazioni che si prolungano su più turni di lavoro.

Componenti dell'infrastruttura specifica per l'idrogeno

Passando al sistema energetico delle celle a combustibile, è importante assicurarsi di avere i carrelli giusti e l'infrastruttura necessaria. Di base, ciò comprende quanto segue:

  • Carrelli con celle a combustibile
  • Stazioni di rifornimento di idrogeno (distributori)
  • Impianti per lo stoccaggio dell'idrogeno
  • Disponibilità di idrogeno, ad esempio mediante rifornimento esterno o produzione interna (elettrolisi)

In qualità di Vostro partner nell'intralogistica, STILL fornisce carrelli a celle a combustibile e lavora con i propri partner rinomati a livello internazionale al fine di garantire l'implementazione di una soluzione energetica completa (celle a combustibile e infrastruttura specifica per il combustibile).


Fonti energetiche del futuro dell'intralogistica

L'idrogeno come fonte di energia

Una molecola compatta ricca di energia. Nel mondo delle fonti energetiche, l'idrogeno rappresenta il futuro. Grazie all'impiego di elettricità ottenuta con sistemi rigenerativi, l'idrogeno può essere prodotto nel rispetto del clima ed è l'ideale per le applicazioni industriali, la produzione di calore e energia, per la mobilità e l'intralogistica. L'idrogeno è 14 volte più leggero dell'aria, non è tossico, non è corrosivo e non è radioattivo. L'idrogeno non è suscettibile alla combustione spontanea e brucia in modo pulito con una fiamma incolore. In breve, l'idrogeno è ricco di energia e può essere prodotto come fonte di energia più verde e sostenibile, senza emissione di carbonio.

Le celle a combustibile nell'intralogistica

Quando parliamo di celle a combustibile nel settore dei carrelli elevatori, intendiamo 'moduli a batteria sostitutiva' (‘battery replacement modules’, BRMs). Un BRM è un sistema chiuso che corrisponde nella forma, dimensione e peso a uno scomparto per batteria specifica. Il BRM contiene tutti i componenti necessari per generare elettricità: le celle a combustibile, il serbatoio per l'idrogeno, i connettori del serbatoio, una piccola batteria al litio, e altro ancora.

Quando il serbatoio è stato riempito di idrogeno - cosa che richiede solo pochi minuti - la cella a combustibile produce energia elettrica per l'applicazione prevista, direttamente a bordo del carrello. Il processo genera emissioni di vapore acqueo puro o di acqua. La batteria al litio integrata funge da deposito di energia, rifornendo il carrello con un flusso costante di energia. Mediante questo processo, l'eventuale energia in eccesso o di recupero viene temporaneamente immagazzinata, il che significa che il carrello può facilmente soddisfare picchi di consumo di elettricità, ad esempio quando si tratta di sollevare un peso.

Richiesta relativa a: Tecnologia della cella a combustibile | STILL

Si prega di compilare il modulo sottostante. Vi risponderemo il prima possibile.

Titolo:*
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

La tecnologia delle celle a combustione in azione

Carrefour

Nel 2018, la società di vendita al dettaglio francese Carrefour ha introdotto nel suo nuovo centro di logistica a Vendin-Le-Vieil, nella Francia settentrionale, una flotta di 137 carrelli STILL a idrogeno. Con il progetto a due fasi HyLIFT-EUROPE di Carrefour, finanziato dall'Unione Europea, i partner hanno posato una pietra miliare per l'utilizzo dell'idrogeno come fonte di energia alternativa, dimostrando l'affidabilità di questa tecnologia nella difficile logistica giornaliera.

Corstyrène

Alla fine del 2021, presso il sito produttivo della società specializzata nell'isolamento termico Corstyrène, ad Aléria, in Corsica, aprirà la prima stazione di rifornimento di idrogeno verde. L'elettrolizzatore utilizzato per produrre l'idrogeno richiesto sarà alimentato fino a 99 kWc dai pannelli solari installati nel parcheggio dell'impianto. Nella prima fase, verrà prodotta energia sufficiente per rifornire sette carrelli con celle a combustibile STILL RX 20.

Domande frequenti sulla tecnologia delle celle a combustibile

Quale importanza riveste l'idrogeno per l'intralogistica?

L'Unione Europea ha fissato l'obiettivo "Green EU 2050": i Paesi dell'Unione Europea dovranno essere climaticamente neutri entro il 2050. Lo scopo è evitare le emissioni di CO2. Un approccio alla riduzione dei gas di serra è l'utilizzo dell'idrogeno verde, H2, che può essere convertito in energia e calore mediante un procedimento rispettoso del clima. L'uso dell'idrogeno verde nell'intralogistica potrebbe quindi rappresentare una leva importante per evitare a livello globale le emissioni di CO2. In combinazione con altre applicazioni di logistica, ad esempio una flotta di carrelli elevatori industriali alimentati a idrogeno, è possibile creare sinergie e ridurre significativamente i costi operativi.

Perché c'è l'idrogeno "colorato"?

Per raggiungere l'obiettivo "Green EU", occorre produrre e usare "idrogeno verde". Il colore dell'idrogeno si riferisce al processo di estrazione. L'idrogeno verde è prodotto da fonti energetiche sostenibili e non esauribili, ad esempio l'energia eolica e l'energia fotovoltaica.

Diverso dall'idrogeno verde è l"idrogeno grigio", attualmente ancora in uso. Nella produzione dell'idrogeno grigio, il gas naturale viene comunemente convertito in idrogeno e CO2 utilizzando il calore (steam reforming). La CO2 viene quindi emessa inutilizzata nell'atmosfera, aumentando l'effetto serra globale: la produzione di una tonnellata di idrogeno genera circa 10 tonnellate di CO2.
L'idrogeno blu è un idrogeno grigio, ma la sua CO2 viene catturata e stoccata durante la produzione (Carbon Capture and Storage, CCS). La CO2 generata durante la produzione dell'idrogeno non viene quindi rilasciata nell'atmosfera e la produzione di idrogeno può essere considerata, in termini di bilancio, a emissioni di CO2 zero.

L'idrogeno prodotto per decomposizione termica del metano (pirolisi del metano) è chiamato idrogeno turchese. Nel processo produttivo viene generato carbonio fisso invece di CO2.

Che cosa accade in una cella a combustibile?

In una cella a combustibile, l'idrogeno ricaricato viene convertito in acqua con l'aggiunta di ossigeno atmosferico. Questa reazione chimica genera energia elettrica che viene utilizzata per muovere il veicolo.

Che cosa è una cella a combustibile in termini di intralogistica?

Nel campo dell'intralogistica, una cella a combustibile si riferisce sempre al cosiddetto "modulo a batteria sostitutiva" ("Battery Replacement Module", BRM). Questo modulo a batteria sostitutiva è un sistema chiuso ed equivale a uno specifico contenitore per la batteria in termini di forma, dimensione e peso. All'interno del BRM ci sono tutti i componenti necessari per generare potenza: la batteria della cella a combustibile (dove avviene la reazione chimica), il serbatoio di ossigeno (350 bar), l'ugello del serbatoio, la batteria al litio, il deumidificatore per trattenere l'acqua di processo, il compressore, il ventilatore, il filtro dell'aria, il sistema elettrico e altri componenti.

Quanta strada posso percorrere con un pieno?

Le celle a combustibile per le applicazioni di intralogistica sono progettate per durare il tempo di un turno di lavoro. Tuttavia, la durata reale dipende dalla relativa applicazione del cliente. Il grande vantaggio di una cella a combustibile è il brevissimo tempo di ricarica, pari a 2-3 minuti.

Posso convertire l'alimentazione dei miei attuali carrelli STILL in alimentazione a celle a combustibile?

No. Attualmente STILL offre solamente l'opzione di fabbrica "Fuel Cell-ready". Non è possibile adattare i veicoli già esistenti.

Che cosa significa infrastruttura specifica per le celle a combustibile?

L'idrogeno necessario è comparabile al diesel per i motori dei carrelli elevatori industriali a combustione interna. Tuttavia, l'idrogeno si differenzia in termini di produzione, trasporto, stoccaggio e delle necessarie precauzioni di sicurezza. L'infrastruttura può variare - a seconda se l'idrogeno viene prodotto sul posto mediante elettrolisi o se deve essere fornito con un rimorchio. I possibili componenti sono quindi:

  • Rimorchio per idrogeno, se l'H2 viene fornito
  • Elettrolizzatore per idrogeno, se l'H2 viene prodotto sul posto, ad esempio utilizzando l'energia eolica o l'energia fotovoltaica
  • Compressore ad alta pressione
  • Stoccaggio intermedio ad alta pressione
  • Sistema di tubature
  • Distributore (distributore per la ricarica di H2)
Quali disposizioni di legge devono essere rispettate nel contesto dell'uso della tecnologia delle celle a combustibile?

Per il funzionamento, la ricarica e lo stoccaggio di una cella a combustibile o di un veicolo alimentato con celle a combustibile in combinazione con una infrastruttura specifica per l'idrogeno, si devono rispettare leggi e regolamenti nazionali e/o internazionali. In base alla località, è necessario coinvolgere nella progettazione e nella costruzione le agenzie regolatorie locali, i vigili del fuoco e le compagnie assicurative. Progettisti specializzati e esperti in costruzioni possono fornire consulenza nella costruzione dell'infrastruttura specifica per l'idrogeno.

In che modo viene promosso l'uso della tecnologia delle celle a combustibile?

Diverse istituzioni finanziano questa tecnologia, tra cui:

Come posso ricevere una sovvenzione per le celle a combustibile?

I programmi di finanziamento sono limitati nel tempo e hanno budget fissi. Di norma, la parte interessata deve inoltrare domanda per un budget di finanziamento e competere con altri richiedenti. L'attenzione si incentra sul volume di CO2 risparmiata. Maggiore è il risparmio, più alta è la possibilità di ottenere un finanziamento.

Avete domande su questo argomento?

I nostri consulenti esperti sono lieti di aiutarvi fornendo ulteriori informazioni o rispondendo alle vostre domande.

Contatti

Richiesta relativa a: Tecnologia della cella a combustibile | STILL

Si prega di compilare il modulo sottostante. Vi risponderemo il prima possibile.

Titolo:*
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.