Rinnovo del patentino per muletto: come fare e quanto costa

Vantaggi noleggio carrelli elevatori a breve termine

Il patentino per muletto, l’abilitazione richiesta per guidare i carrelli elevatori industriali, è stata resa obbligatoria dall’Accordo tra Stato e Regioni del 22 febbraio 2012 – Individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori (articolo 73, comma 5 del D.Lgs. n. 81/2008). La deve ottenere chiunque abbia la necessità di manovrare e condurre qualsiasi tipo di carrello elevatore, con alcune eccezioni: non è obbligatorio il patentino per la guida di carrelli con uomo a terra (come, ad esempio, i transpallet) oppure di quelli con uomo a bordo in piedi.

Si tratta di una certificazione che ha una durata limitata nel tempo: va infatti rinnovata con cadenza regolare. Come ottenere il rinnovo e quanto costa? Scopriamo tutti i dettagli sull’aggiornamento del patentino per muletto!


Come rinnovare il patentino del muletto?

L’operatore che consegue la patente per guidare il muletto deve svolgere un’attività di aggiornamento ogni 5 anni per non perdere la validità dell’abilitazione. Il corso di aggiornamento, secondo quanto sancito dal già citato Accordo Stato-Regioni del 2012, “ha durata minima di 4 ore, di cui almeno 3 ore sono relative agli argomenti dei moduli pratici”. Ricordiamo infatti che per ottenere il patentino per muletto è necessario frequentare un percorso composto da un modulo giuridico e un modulo tecnico comuni a tutti i tipi di carrello elevatore, oltre ad un modulo pratico che invece è specifico per ogni tipologia di muletto.

Alla scadenza della patente muletto, è quindi necessario seguire un ulteriore corso, normalmente della durata di 4 ore, presso un ente accreditato per la formazione per mulettisti. I corsi sono organizzati da una molteplicità di soggetti: dal Ministero del Lavoro alle Regioni e Province, dai sindacati all’Inail, fino alle stesse aziende distributrici di carrelli elevatori. È sempre importante verificare che l’ente presso il quale si intende frequentare il corso possieda i requisiti elencati nell’Accordo del 2012.

È possibile assistere alle lezioni anche in modalità online.


Quanto costa il rinnovo della patente del muletto?

Noleggio di carrelli elevatori


Il costo di rinnovo della patente per muletto può variare a seconda del soggetto organizzatore. Per le 4 ore di durata della formazione la maggior parte degli enti richiede tra i 65 e gli 85 euro. Come per il patentino stesso, però, i costi sono sempre a carico del datore di lavoro, salvo accordi diversi inseriti nel contratto di assunzione. In alcuni casi l’aggiornamento del patentino è offerto gratuitamente a determinate categorie di persone: giovani o disoccupati, per esempio.

Still offre percorsi di formazione per carrellisti e corsi per il rinnovo della patente muletto, condotti da formatori competenti e altamente qualificati.


Lascia un commento

Commenti

Nessun commento


Iscriviti al blog!

Essere informati non appena un articolo viene pubblicato. È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.


Protezione dei dati
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.