Magazzini automatici industriali: cosa sono e come funzionano

 Magazzini automatici: funzionamento, costi e vantaggi

Un magazzino automatico è un impianto automatizzato progettato per lo stoccaggio delle merci, un sistema che può essere utilizzato in aziende di ogni dimensione e settore merceologico. Si compone di elementi fisici (scaffalature), di mezzi automatici o semi-automatici (i carrelli elevatori) e di software di gestione magazzino (Warehouse Management System). Il funzionamento di un magazzino può avere un diverso grado di automazione in base ai componenti presenti. Le tecnologie che stanno alla base di questi impianti sono in costante evoluzione e i costi e i vantaggi vanno valutati in base alla singola azienda, ma senza dubbio i magazzini automatici industriali possono rappresentare in molti casi un fattore chiave per l’efficienza e la produttività: migliorano l’organizzazione e le performance del magazzino, perfezionano il servizio al cliente, minimizzano gli errori e ottimizzando i costi.


Progettazione e dimensionamento di un magazzino automatico

Qualsiasi magazzino automatico presenta un alto livello di complessità impiantistica e gestionale. La sua progettazione deve essere quindi espletata con cura, senza saltare alcun passaggio fondamentale. Occorre partire da una chiara constatazione dei bisogni aziendali, per poi passare a un solido studio di fattibilità e a un progetto di dettaglio, eventualmente corredato da una simulazione dinamica del funzionamento della struttura.

Per quanto riguarda il dimensionamento del magazzino automatico, è necessario considerare con attenzione tutte le grandezze e le distanze implicate: tipologia di unità di carico, rispettivi pesi e dimensioni, pallet o contenitori utilizzati, tipi di carrelli elevatori impiegati, scaffalature presenti. 


Sistemi di movimentazione automatizzati per il magazzino

Di base un magazzino automatico si compone di alcuni elementi fondamentali:


Quanto costa un magazzino automatico?

Per quanto riguarda i magazzini automatici, i prezzi sono ovviamente molto variabili in relazione alle dimensioni della struttura e del grado di automazione desiderato. L’investimento è solitamente quantificabile in diverse migliaia di euro, ma su questo tipo di spesa è possibile beneficiare del credito d’imposta 4.0, agevolazione per le imprese che acquistano beni strumentali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Se stai valutando la possibilità di implementare un magazzino automatico, i consulenti Still sono a tua disposizione per consigliarti e guidarti verso la scelta delle soluzioni più adatte per le esigenze della tua azienda.


Lascia un commento

Commenti

Nessun commento


Iscriviti al blog!

Essere informati non appena un articolo viene pubblicato. È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.


Protezione dei dati
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.